SUNY BEAUTY SPA - Piazza Alcide De Gasperi 21 Mantova • Orari dal 01/05 al 30/09: Martedì, Mercoledì e Giovedì dalle 12:00 alle 22:00 • Venerdì dalle 09:00 alle 19:30 • Lunedì, Sabato e Domenica CHIUSO • Telefono 0376 355580

BLOG

COSA SUCCEDE AL NOSTRO CORPO QUANDO SMETTIAMO DI MANGIARE ZUCCHERO?

ottobre 28th, 2019

 

Eliminare lo zucchero dall’alimentazione non è solo una questione di dieta. Prima ancora che per il dimagrimento bisognerebbe smettere di mangiare zucchero per la propria salute. Quello naturalmente presente negli alimenti, infatti, e più che sufficiente a soddisfare il fabbisogno del corpo e ridurlo a minimo porta una serie di vantaggi e di benefici considerevoli al aspetto e alla salute dell’organismo. Dopo qualche giorno in cui se ne sente la mancanza, come per una vera crisi di astinenza (é dimostrato che dia dipendenza quanto le droghe), basterà qualche settimana per notare i vantaggi di una vita senza zucchero. Migliora la pelle in quanto lo zucchero induce un processo chiamato glicazione che ossida e danneggia le cellule causando rughe, pelle opaca e secca. Inoltre il consumo di zucchero interferisce con il collagene che aiuta i tessuti del nostro organismo a rimanere forte ed elastici. I primi i risultati si possono notare dopo 72 o 96 ore di disintossicazione. Vi sentirete meglio, il colore sarà più vivo, la pelle meno unta e più idratata, le occhiaie ridotte e anche il sistema immunitario ne godrà evitando l’insorgere di imperfezioni. Lo zucchero blocca un ormone proteico chiamato leptina che è responsabile della sensazione di sazietà che sentiamo dopo mangiato. Il risultato è che mangiando dolci non ci sentiamo mai pienamente soddisfatti e avremmo ancora fame. Gli zuccheri in eccesso poi non vengono mai smaltiti ma convertiti in grassi che si accumulano e diventano chili di troppo. Riducendo il consumo di zuccheri il corpo ricomincerà a regolare l’appetito nel modo giusto, riducendo il numero di calorie ingerite. Migliorano le funzioni cerebrali e, come già detto, l’eccesso di zucchero provoca dei picchi glicemici cui il corpo risponde producendo maggior insulina e sovraccaricando per questo il pancreas. Questo processo, apparentemente innocuo, in realtà e una delle causa di sensazioni di stanchezza e sonnolenza. Alcuni studi hanno dimostrato che alti livelli glicemici possono essere causa di danni cerebrali che colpiscono la memoria. Migliora l’umore, siamo portati a pensare che per tirarci su di morale una scorpacciata di dolci sia l’ideale. Questo è solo in parte vero. Il cioccolato fondente, per esempio, se consumato in piccole dosi può essere utile, ma un consumo eccessivo di zuccheri è controproducente e rischia di innescare un circolo vizioso. Lo zucchero stimola la demineralizzazione di ossa e denti, con effetti negativi anche sulle articolazioni, e inoltre é una delle principali cause d’infiammazioni muscolari e non solo. Eliminandolo ridurrete il rischio di infezioni croniche, diverticoli e miglioreranno la digestione e la salute in generale. Lo zucchero, infatti, nutre i batteri cattivi insieme parassiti e funghi, specie nell’intestino, con relativo gonfiore, infiammazione e mancata assimilazione dei nutrienti. Questo a sua volta indebolisce il sistema immunitario, provocando indigestione, stipsi e colon irritabile.

Comments

LA SKINCARE DI SETTEMBRE

Settembre è alle porte, siete pronte ad iniziare il vostro percorso viso? Per chi si fosse smarrito nel periodo estivo e non è aggiornato sulle nostre novità, in questo blog [...]

...

Kokjdo: l’antica via della bellezza.

Kokjdo è un'insieme di antiche tecniche che combinate tra di loro danno origine ad un trattamento di lifting naturale che rimodella l'ovale del viso, il collo, il platisma e la [...]

...

ACQUE DI CARLO FORTE IN SCONTO FINO AL 30 SETTEMBRE!

Le acque di Carlo Forte ci portano qui, al centro del Mediterraneo, per restituire alla memoria i profumi inconfondibili di una terra unica. Ie acque di Carloforte raccontano di quest'Isola [...]

...